Maledetta Primavera – Arab Revolutions 2011 – di Fulvio Grimaldi

di Giuseppe Masala

Vi presento un pezzo di giornalismo vero. Si tratta del documentario sulla “primavera araba” realizzato da quel grande maestro di giornalismo che è Fulvio Grimaldi. Probabilmente i meno giovani di voi lo ricorderanno, visto che in passato ha lavorato per la Rai e, per essere precisi, anche per la britannica BBC.

Questo documentario, preziosissimo, racconta quello che sono state le cosiddette rivolte arabe, al di là delle menzogne raccontateci da quella terribile macchina della persuasione e dell’occultamento della verità che sono i nostri media mainstream. Occultamento della verità e menzogna, al servizio del potere che ci domina, e che fa vivere le coscienze dei singoli e dei popoli occidentali in uno stato di “incapsulamento totalitario“.

PS

L’espressione “incapsulamento totalitario” non è del sottoscritto ma del Professore di Storia delle Dottrine Politiche della Facoltà di Economia Richard. M. Goodwin, Paolo Francini. Caro Professore, aveva visto giusto; l’ultima arma del potere è quella di incapsulare la coscienza degli uomoni in un involucro di menzogne difficile da scalfire

Ma grazie a giornalisti coraggiosi come Fulvio Grimaldi la menzogna può essere smascherata.

Annunci