Stato d’agitazione

di Giuseppe Masala

Giorgio De Chirico, 'Autoritratto con busto di Mercurio' (1923)

Secondo me è estremamente indicativa l’ultima esternazione del Ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble in riferimento alla Corte Costituzionale tedesca: “Un considerevole rinvio nell’approvazione dell’Esm, che era prevista per luglio di quest’anno, potrebbe causare un’ulteriore considerevole incertezza sui mercati oltre la Germania e una considerevole perdita di fiducia nella capacità della zona euro di prendere le decisioni necessarie nel tempo giusto“.

Dunque, secondo il ministro la Corte deve obbligatoriamente dare parere favorevole all’istituzione del meccanismo europeo cosiddetto “salvastati” (ESM) e non solo; questo parere deve essere dato celermente onde evitare l’ira funesta dell’entità trascendente che ha il nome di Mercato. Ormai è evidente che i cardini stessi della democrazia liberale (io la chiamo democrazia borghese) sono completamente saltati. Dov’è l’indipendenza della Magistratura rispetto al Governo? Dov’è l’autonomia stessa del Governo se l’unica preoccupazione è non far “innervosire” il Mercato?

Non rimane che fare dell’ironia su questa immane e tragica pagliacciata. Lancio un appello all’Unione Europea affinchè si finanzi la ricerca scientifica per la costruzione di un misuratore di ansia del Mercato (ormai il maiuscolo è d’obbligo). Se mancano le risorse faccio presente che possono essere facilmente recuperate abolendo le obsolete elezioni.

Annunci