Vi presento John. Il capitalista John.

di Giuseppe Masala

keynes

Dopo un suo viaggio in URSS nel 1925: “come posso adottare un credo che pone il rozzo proletariato al di sopra della borghesia e dell’intellighenzia, che, malgrado i propri difetti, rappresentano l’essenza della vita e senz’altro il seme di ogni progresso umano?”.

John Maynard Keynes, “Un breve sguardo alla Russia”, 1925

“perché non mi iscrivo al Partito Laburista?In primo luogo, è un partito di classe, e di una classe che non è la mia. Se devo difendere interessi particolari, difenderò i miei. Quando arriverà la lotta di classe vera e propria, il mio patriottismo locale e il mio patriottismo personale si schiereranno con i miei simili. Posso essere mosso da quello che reputo che sia giusto e di buon senso, ma la lotta di classe mi troverà dalla parte della borghesia colta.”

John Maynard Keynes, dalla sua conferenza “Sono un liberale?”, raccolta in “Essays in Persuasion”, 1925

Annunci